Menu

DAL MAKHANI

DAL MAKHANI o anche conosciuto come pasticcio di lenticchie indiane, piatto che vorremo accompagnare con il NAAN, pane tipico indiano.

Questo piatto ci trasporterà con la mente in paesi orientali e fisicamente in qualche negozio di alimenti etnici, solitamente gestito da persone cinesi o del bangladesh, per procurarci tutte le spezie e le lenticchie indiane che si chiamano black urad dhall. Se non trovate le black urad dhall potete usare le nostre lenticchie, verrà ugualmente molto buono.

vediamo cosa ci serve:

INGREDIENTI: DOSI:
LENTICCHIE 250 grammi
FAGIOLI  50 grammi
BURRO  40 grammi
PANNA 150 ml
OLIO DI SEMI 1 cucchiaio
SEMI DI CUMINO 1 cucchiaio
CORIANDOLO in polvere 1 cucchiaio
GARAM MASALA 1 cucchiaio
CURCUMA 1/2 cucchiaino
AGLIO 2 spicchi
ZENZERO   8 grammi
PEPERONCINO in polvere 1/2 cucchiaino
POMODORO 700 grammi
KASTURI METHI (FENUGREEK) 1 cucchiaino

  Con questa immagine vorrei mostrarvi che faccia hanno i nostri ingredienti per aiutarvi nell'acquisto; mancano la panna e il burro che noi tutti conosciamo.

 La sera prima metteremo le lenticchie a mollo ricoprendole con acqua fredda. Se al mattino notiamo che hanno assorbito molta acqua ne aggiungiamo dell'altra; devono sempre rimanere ricoperte dall'acqua.

 

 

  Scolate dall'acqua, che avrà assunto un colore non dei più belli, mettiamo a bollire le nostre lenticchie in acqua fredda non salata; ricordando di conservare l'acqua di cottura.

Tempi di cottura: circa 1 ora in una semplice pentola, 25 minuti in pentola a pressione dal momento in cui inizia a fischiare.

Mentre loro cuociono, in una padella fonda (wok) versiamo l'olio; quando sarà caldo, mettiamo i semi di cumino. Quando i semi scoppiettano aggiungiamo l'aglio e lo zenzero, abbassiamo la fiamma e friggiamo per circa 1 minuto.

  Versiamo i pomodori tagliati a tocchetti e aggiungiamo la polvere di curcuma, copriamo e facciamo cuocere 10 minuti dando ogni tanto una mescolata.

 Volendo fare più in fretta, saltando i 2 passaggi successivi, invece del pomodoro fresco potete usare un bicchiere di salsa di pomodoro; naturalmente il pomodoro fresco è più saporito e da al piatto un colore più vivo.

 

 

 

  Trascorsi 10 minuti il pomodoro sarà sufficentemente cotto, spegniamo e lasciamo intiepidire alcuni minuti.

 

 

 

 

 

 Versiamo il tutto nel frullatore e frulliamo circa 1 minuto.

 

 

 

  Filtriamo nella padella il frullato di pomodori e spezie, così da eliminare semi e pelle del pomodoro e riaccendiamo la fiamma al minimo. 

 

 

 

 

  Aggiungiamo sia la polvere di peperoncino che quella di coriandolo, un cucchiaino di sale, copriamo e facciamo cuocere 5 minuti.

 

 

 

 

 

 Aggiungiamo il burro e un pò di acqua dei legumi.

 

 

 

  Quando riprende il bollore aggiungiamo i legumi e cuociamo circa 20/25 minuti, regolandone la consistenza con l'acqua dei legumi.

 

 

 

   Infine versiamo la panna, la polvere di garam masala e di kasturi methi, aggiustiamo di sale (sempre con cautela e assaggiando per evitare di rovinare tutto sul finale) e sobbolliamo altri 5 minuti mescolando.

 

 

 

   Versiamo nelle nostre scodelle e serviamo con il NAAN, naturalmente sempre fatto da noi.

 BUON APPETITO