Menu

CREMA DI LIMONCELLO fatta in casa

CREMA DI LIMONCELLO o LIMONCELLO fatto in casa? Perchè non fare entrambi? Ora vedremo come fare la crema.

   

INGREDIENTI: DOSI:
LIMONI NATURALI 5
ALCOOL 1/2 litro
LATTE INTERO 1    litro
ZUCCHERO 700 grammi

 

 

  Laviamo i limoni non trattati, li asciughiamo e con un pelapatate, per facilitare l'operazione, li peliamo e mettiamo le bucce ottenute in un contenitore di vetro con l'alcool e chiudiamo ermeticamente per non fare evaporare l'alcool.

 

 

 

 

 

 

 Dopo 5 giorni o una settimana le  bucce di limone avranno rilasciato il loro aroma, ma anche il loro colore, all'interno dell'alcool. Possiamo ora passare alla realizzazione della crema.

 

 

 

 

 In una pentola, che possa contenere tutti i nostri ingredienti, versiamo il latte e lo zucchero, posizioniamo sul fuoco a fiamma moderata e mescoliamo fino a che lo zucchero si sarà sciolto. Facciamo attenzione a non far bollire il latte per evitare che si creino grumi.

 

 

 

  Dopo alcuni minuti lo zucchero si sarà sciolto. Spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare. Come mostro nella foto, io, per rendere la crema più cremosa sostituisco 200 ml di latte con 200 ml di panna fresca.

(attenzione la panna con il passare del tempo si divide dal resto e viene a galla, quindi prima di metterla in freezer e prima di servirla dobbiamo scuoterla per rendere la crema omogenea)

 

 

 

 

 

 Filtriamo l'alcool.

 

 

 

 

 

 

 Quando lo sciroppo ottenuto si sarà intiepidito o meglio raffreddato, versiamo l'alcool e mescolando con una frusta incorporiamo i 2 ingredienti.

 

 

 

 

 Con l'aiuto di un mestolo e un imbuto riempiamo le nostre bottiglie e lasciamo riposare al buio per circa 15 giorni.

 Trascorse le 2 settimane di riposo possiamo mettere la bottiglia in freezer e trascorse alcune ore è pronto per essere servito.

 Ricordate che la crema di limoncello non si beve ma si gusta.

BUONA DEGUSTAZIONE !