Menu

LIMONCELLO fatto in casa

 

Cosa c'è di meglio dopo un pasto se non la degustazione di un buon LIMONCELLO o una CREMA DI LIMONCELLO fatta in casa?

Vediamo come prepararla.

 

INGREDIENTI: DOSI:

LIMONI NATURALI

1 kilogrammo
ALCOOL 1 litro
ZUCCHERO 600 grammi
ACQUA 1 litro

 

  Dei limoni ci serve solo la parte gialla della buccia perchè la parte bianca potrebbe essere amara, quindi con un coltello ben affilato o con un pelapatate peliamo i limoni e mettiamo le bucce in un contenitore di vetro, aggiungiamo l'alcool e chiudiamo ermeticamente per evitare che l'alcool evapori.

 Per non sprecare i limoni, potete tenere un contenitore con l'alcool e ogni volta che usate un limone per cucinare altre cose lo potete pelare e inserire le bucce a macerare nell'alcool; quando avrete inserito la buccia di 5 o 6 limoni, potete fare il limoncello o la crema di limoncello.

 

 

 

 

 Trascorsa una settimana o un mese se avete usato il secondo metodo, le bucce avranno rilasciato la loro essenza all'alcool. Possiamo quindi procedere a realizzare il nostro limoncello.

 

 

 

 

 

 

 In una pentola che possa contenere almeno 3 litri versiamo l'acqua e lo zucchero, posizioniamo sul gas a fiamma moderata e facciamo sciogliere lo zucchero girando con una frusta. Quando lo zucchero si sarà sciolto e avremo ottenuto lo sciroppo, spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare.

 

 

 

 

 Filtriamo l'alcool che ha macerato con i limoni.

 

 

 

 

 

 

 Aggiungiamo l'alcool allo sciroppo mescolando sempre con la frusta finche il tutto si sarà amalgamato. Con un mestolo e l'aiuto di un imbuto versiamo nelle bottiglie e poi lasciamo riposare al buio per almeno una settimana le bottiglie ottenute.

 

 

 

  Trascorsa la settimana, mettiamo la nostra bottiglia nel freezer e dopo ogni pasto potremo degustare un bel bicchierino di limoncello fatto con le nostre mani.

 Ricordate che se dovete guidare è meglio berne solo un bicchierino!

 BUONA DEGUSTAZIONE