Menu

RISOTTO con ASPARAGI e GAMBERI

 

A chi non piace il risotto? Naturalmente vorremo aprofittare della stagione in cui possiamo trovare gli asparagi freschi (MAGGIO/GIUGNO) per creare questo buonissimo abbinamento.

INGREDIENTI: DOSI:
RISO  600 grammi
ASPARAGI  500 grammi
CODE DI GAMBERO  15/20 circa
CIPOLLA  1/2
VINO BIANCO  1 bicchiere
BURRO  100 grammi

 

 

 

 

 

 Dopo aver lavato accuratamente i nostri asparagi, che saranno sporchi di terra, li priviamo delle punte e iniziamo a tagliare la parte tenera a rondelle inferiori a mezzo centimetro.

 Ci accorgeremo di quando la parte tenera è finita dal suono del coltello che aumenterà di intensità man mano che ci avviciniamo alla parte bianca.

 

 

  In una pentola mettiamo i gambi bianchi degli asparagi divisi a metà, un cucchiaino di sale e li facciamo bollire in abbondante acqua, così da ottenere un brodo al gusto di asparagi.

 Come potete vedere dalla foto, sulla pentola ho posizionato una vaporiera, così, mentre preparo il brodo, cuocio le punte che userò come decorazione nell'impiattamento; le cuociamo coprendo con un coperchio. Quando sono diventate tenere sono cotte e anche il nostro brodo è pronto.

 Mentre prepariamo il brodo, possiamo pulire le nostre code di gambero liberandole dal carapace e adagiandole in un contenitore che riporremo in frigo.

 

 Nella pentola dove cuoceremo il riso facciamo appassire la cipolla con metà del nostro burro, quando la cipolla sarà rosolata versiamo il riso e alziamo la fiamma per tostarlo.

 Mescoliamo con un cucchiaio di legno per evitare che si bruci e quando i chicchi saranno diventati bianchi (quindi tostati) sfumiamo con il nostro bicchiere di vino.

 Una volta sfumato con il vino smetteremo di girarlo, in questo modo il riso non attaccherà alla pentola perchè l'amido verra a galla.

 

 Versiamo subito le rondelle di asparagi e copriamo abbondantemente con il nostro brodo EVITANDO di mescolare; il riso cuocerà sul fondo e gli asparagi a galla.

NOTA: Dopo 15 minuti il riso sarà cotto. Solo allora potremo mescolare per poi mantecare.

 

 Trascorsi 10 minuti di cottura, distribuiamo le nostre code di gambero e versiamo sul tutto 1 o 2 mestoli di brodo, sempre senza girare e evitando che il riso si asciughi prima che siano trascorsi i suoi 15 minuti di cottura.

 

 

 

 Passati i 15 minuti di cottura, spegniamo la fiamma, aggiungiamo il burro (se volete anche un cucchiaio di grana, ma è facoltativo) e mantechiamo mescolando per circa 1 minuto. Il nostro risotto con asparagi e gamberi è pronto.

 Impiattiamo a nostro piacere, ricordandoci che abbiamo a nostra disposizione le punte di asparagi cotte al vapore e serviamo a tavola ben caldo.

BUON APPETITO!