PEPERONCINI TONDI FRESCHI

Oggi ci concentreremo sui peperoncini ripieni, un classico da gustare tutto l'anno se dovutamente preparato. Generalmente questo tipo di peperoncini sono disponibili solo nel periodo estivo, per cui vediamo come approfittarne per conservarli sott'olio.

Tipica ricetta del sud Italia, il peperoncino ripieno è senza ombra di dubbio uno stuzzichino adatto a tutte le occasioni ma, senza troppi preamboli, visto che tutti siete a conoscenza del prodotto di cui parliamo e del suo sapore, veniamo a cose più pratiche e vediamo come prepararli :)

INGREDIENTI

 

PEPERONCINI 600 GR
ACETO BIANCO 250 ML
VINO BIANCO 250 ML
AGLIO 1 SPICCHIO
ALLORO 2 FOGLIE
GINEPRO 2 BACCHE
CHIODI DI GAROFANO 2
TONNO IN OLIO EVO 250 GR
ACCIUGHE 4 FILETTI
CAPPERI 2 CUCCHIAI
PEPE NERO 1 PIZZICO

 

PROCEDIMENTO:

1) In un pentolino mettiamo l'aceto, il vino, l'aglio, l'alloro, il ginepro e i chiodi di garofano. Nel frattempo con l'aiuto di un coltello, rimuoviamo i torsoli dei peperoncini e tutti i semi all'interno. MI RACCOMANDO: utilizzate dei guanti per fare quest'operazione e non toccatevi nè occhi, nè il viso. Se disponete del leva torsoli per le mele potete usare quello, il lavoro sarà più facile e veloce. Nel caso in cui rimanessero ancora dei semi all'interno dei peperoncini potete tranquillamente sciacquarli via sotto l'acqua.

2) Quando i peperoncini sono privati di torsoli e semi li mettiamo nel nostro pentolino con l'aceto ed il vino portati a bollore e li lasciamo per circa 2 minuti. MI RACCOMANDO: non potete mettere tutti i peperoncini insieme nel pentolino perchè devono essere completamente coperti con il liquido. Con questa quantità, diciamo che dovrete ripetere il processo per 2 o 3 volte.

3) Trascorsi i 2 minuti di bollore, con l'aiuto di una schiumarola recuperiamo i nostri peperoncini e li adagiamo in uno scolapasta per poi metterli su di un canovaccio a riposare e asciugare per circa 2/3 ore.

 

4) Prepariamo il ripieno: sgoccioliamo il tonno dall'olio e lo mettiamo in una ciotola. Sminuzziamo con il coltello i capperi e le aggiughe e li aggiungiamo al tonno. Spolverata di pepe e con l'aiuto delle mani prepariamo il ripieno che piano piano inseriamo all'interno dei peperoncini.

5) Mettiamo i peperoncini ormai belli paffuti all'interno di una giara di vetro e riempiamo di olio d'oliva. IMPORTANTISSIMO: I peperoncini devono essere coperti dall'olio.

Attendiamo circa un paio di settimane e potremo finalmente gustarli.

BUON APERITIVO!!!