Oggi prepariamo le SCORZETTE DI ARANCIA CANDITE in casa. Ci saranno molto utili se vogliamo preparare un panettone artigianale oppure una bella pastiera napoletana (https://youtu.be/PHU_r7slwRk). Oppure, visto che l'inverno è alle porte, non sono male da tuffare dentro un te o una bella tisana. Vediamo come realizzarle:

 

INGREDIENTI:

BUCCIA D'ARANCIA 200 GR
ZUCCHERO 200 GR
ZUCCHERO VANIGLIATO 1 CUCCHIAINO
ACQUA 200 GR
SALE 2 PIZZICHI

 

PROCEDIMENTO:

1) Ricaviamo dalle nostre 3 arance la buccia necessaria con l'utilizzo di un coltello. Potete praticare dell incisioni e ricavare degli spicchi. A sua volta dagli spicchi potete ricavare dei "bastoncini" da utilizzare eventualmente per i cannoli siciliani.

2) Portiamo ad ebollizione in una pentolino dell'acqua.

3) Aggiungiamo 2 pizzichi di sale e facciamo bollire le nostre scorze per un paio di minuti. Togliamo le scorze, buttiamo via l'acqua e ripetiamo l'operazione dal punto 2 ancora una volta.

4) Scoliamo le scorze.

5) In un pentolino rimettiamo le scorze, aggiungiamo 200 gr di zucchero, il cucchiaino di zucchero vanigliato e 200 gr di acqua e dopo aver raggiunto il bollore facciamo consumare a fiamma bassa per 30 minuti circa. Ricordiamoci di girare di tanto in tanto.

6) Trascorsi i 30 minuti lasciamo raffreddare, anche per diverse ore, e le nostre scorze sono pronte.

7) Le possiamo utilizzare subito oppure possiamo conservarle in un barattolo di vetro con coperchio. Ricordiamoci di mettere nel barattolo anche il succo gelatinoso che troviamo nel pentolino, residuo della canditura della nostre scorzette.